Marco

Postato in #iomedito

All’inizio mi chiedevo “perché così presto? Non ce la farò mai”, poi due amici che hanno sperimentato la prima settimana mi hanno convinto. Ho iniziato anch’io e la giornata improvvisamente è diventata doppia, molto più tempo a disposizione, e soprattutto tempo prezioso, quando ancora il mondo dorme o è assopito e si ha la possibilità di prepararsi alla giornata al meglio, con la pratica yoga, la lettura, una buona colazione. La parte più importante è comunque la meditazione, quella mezz'ora di ritrovo collettivo in cui ognuno esplora, aggiusta, sincronizza la propria parte interiore nel miglior modo possibile, cercando costantemente di annullare il pensiero e facendo attenzione al nostro respiro e con lui al nostro spazio interiore.
Un grazie di cuore a chi ha avuto l’idea, e a chi l’ha messa in pratica!!